Search

Elli De Mon Pagan Blues

LP
Aprile 2023
Tiratura: 300 copie
CD
April 2023
Tiratura: 200 copie

Formato: Genere:

18.00

Label

150 in stock

Elli De Mon Pagan Blues

(Strongly influenced by the primordial blues tradition (Bessie Smith, Fred Mc Dowell, Son House) crosshatched with primitive garage punk, Elli’s sound is shaped into a lysergic journey through her soul.
Here’s finally her new album!)Elli de Mon è chitarre, grancassa, rullante, sonagli, suoni saturi e psichedelia
indiana. Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica di lontani
incantatori quali Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, ma anche da
quella più sporca di band come Gun Club, Jon Spencer Blues Explosion, the
Stooges, Elli combatte i suoi demoni con lo strumento a lei più congeniale: la
musica.
Siamo lieti di presentare il suo nuovo album: "Pagan Blues", 10 anni dopo quel
primo 7 pollici e altri 7 lavori, per etichette italiane e straniere, che l’hanno
portata in giro per il mondo a suonare e condividere tanti palchi con artisti da
lei molto amati. Nel 2020 Elli ha inoltre esordito come scrittrice con un
saggio sulle donne del blues degli anni ’20, a cui hanno fatto seguito un libro
di racconti e una graphic novel.
Ed eccolo, "Pagan blues".
Pagano perché vorrebbe accogliere la molteplicità, le domande, l’insicurezza, l’oscurità.
Pagano perché nasce come provocazione verso quelle scuole di pensiero
che vorrebbero ingabbiare il blues in un oggetto devozionale, da museo.
Che pretendono sempre di parlare di vero blues, di verità.
Elli la verità non ce l’ha. E spera di non averla mai, perché questo la porta in
posti lontani, anche scomodi. "Pagan blues" nasce da questa scomodità.

Elli de Mon: voce, chitarre, lapsteel, sitar, dilruba, organo, batteria
Registrato e mixato da Marco Degli Esposti presso Happenstance Recording
Studio a Carbonarola (Mn), Italia.
Masterizzato da Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering a Busto
Arsizio (Va), Italia.
Foto di Lara Zanardi.

RECENSIONI

HAVE YOU LISTEN THIS RECORD?

REVIEW

INTERVIEW