Search

Contrazione – Cieli Rossi sull’Europa / Contr-Azione 1983-1985

LP
Novembre 2022
Tiratura: 500 copie

Formato: Genere:

20.00

Label

2 in stock

Contrazione – Cieli Rossi sull’Europa / Contr-Azione 1983-1985

(Contrazione was a collective of political elaboration and text-music production that was active in Turin between the spring of 1983 and the summer of 1985, becoming one of the most relevant bands of the initial phase of the libertarian and anarchist Italian punk movement.
It was born from the encounter of people from different bands that emerged in the pioneering phase of 1981-82: 5° Braccio, Fiori del Male and Kina.
Contrazione produced the split album ‘Franti/Contrazione’ (self-produced, 1984) and the mini album ‘Cineocchio. Storia e Memoria’ (Blu Bus, 1985), as well as featuring on the international double album ‘International P.E.A.C.E. Benefit Compilation’ (R Radical Records, 1984) and countless tape compilations of that period.

This album is dedicated to Mara Caberlin, voice and mind of Contrazione, a true charismatic figure of the early Italian punk scene.
Cover and back cover curated by Sergio Tosato; the album will be released in a gatefold version containing the lyrics and photos of the band)Contrazione è stato un collettivo di elaborazione politica e di produzione testuale-musicale attivo a Torino tra la primavera del 1983 e l’estate del 1985, configurandosi come una delle realtà più rilevanti della fase iniziale del movimento punk libertario e anarchico italiano.
Nasce dall’incontro di persone provenienti da diverse band sorte nella fase pionieristica del 1981-82: 5° Braccio, Fiori del Male, Kina. Contrazione produrrà lo split album "Franti/Contrazione" (autoprodotto, 1984) e il mini album "Cineocchio. Storia e Memoria" (Blu Bus, 1985), oltre a partecipare al doppio album internazionale "International P.E.A.C.E. Benefit Compilation" (R Radical Records, 1984) e a innumerevoli compilazioni su nastro dell’epoca. Contrazione in quegli anni partecipa al Collettivo punk anarchico di Torino, e si muove nel contesto italiano delle occupazioni e dell’autogestione – dal Virus di Milano fino alle piccole realtà come il Tuwat di Carpi – per estendersi fino a luoghi come Berlino o Amsterdam.

Caratteristica degli happening dei Contrazione, oltre la musica, è la lettura e distribuzione di testi politici, e il ricorso a tapes e a momenti teatrali. Nella Torino industriale in dissoluzione dei primi anni ’80, i temi della disperazione urbana, della lotta contro le carceri, le multinazionali e la mercificazione, dell’autogestione delle proprie vite attraverseranno in modo ricorrente la musica e i testi dei Contrazione, che nel corso di due anni daranno vita a circa una cinquantina di concerti in Italia e all’estero.
Questo album è dedicato a Mara Caberlin, voce e mente dei Contrazione, e figura carismatica del primo punk italiano.

Copertina e retro curati direttamente da Sergio Tosato, il disco esce in versione gatefold, all’interno testi e foto della band.

HAVE YOU LISTEN THIS RECORD?

REVIEW

INTERVIEW